#iias12 #lorenzofabbri

Talk:
Nel paese dei mostri selvaggi

“Noi ti amiamo, per questo ti vogliamo mangiare!” Così dicevano, rivolti a Max, i mostri della favola di Sendak. Il rischio di Max è lo stesso rischio che corrono oggi i designer, sempre più desiderati dalle aziende, a volte impreparati a gestire le conseguenze di di una maggiore integrazione tra cultura del design e cultura aziendale.
In un mondo digitale, lo human-centered design sembra essere uno dei framework più efficaci per ripensare e per gestire la relazione quotidiana tra organizzazioni e persone. Ma cosa significa integrare il design thinking nei processi aziendali? E i designer hanno le competenze necessarie per rispondere ad aspettative crescenti (riprogettare i servizi, riscrivere il linguaggio), dialogare con altre discipline (marketing, tecnologia, corporate governance, operations) e assumere la leadership nei processi di innovazione?

Where and when

  • Saturday 27 October 2018
    Magazzini del Cotone – Plenary hall
  • From 14:50 to 15:30
Buy your ticket

Lorenzo Fabbri

Lorenzo Fabbri is a service designer and content strategist focused on the evolution of services due to technology and digital transformation. He’s got an humanities background (Communication Studies, under prof. Umberto Eco) and recently he’s got an Executive MBA (Luiss Business School). In the last fifteen years he took part in a number of innovation projects: in 2008 he founded a start-up “ilmiolibro”, from 2012 to 2016 he was head of digital entertainment and services at Gruppo Editoriale la Repubblica – l’Espresso. Currently is Head of Content Design at Digital Transformation Team, Italian Government. As a volunteer, he is taking part in the development of WikiToLearn, a project created in the open web movement to ensure that everyone has access to free textbooks.